www.art-list.org

Home Corsi Corsi Seminari Workshop di Incontri e Eventi _ Roma

Corsi Seminari Workshop di Incontri e Eventi _ Roma

E-mail Stampa PDF

 

incontri e eventi

PROGRAMMA FORMATIVO 2011
corsi – seminari – workshop

 

FINALITA’:

Lo scopo dei corsi, e ancor di più dei percorsi formativi, è quello di formare in maniera completa ed attuale la figura dell’artista e dell’artigiano, che vuole, non solo soddisfare la propria esigenza di conoscenza, ma anche fare della propria capacità creativa un vero e proprio lavoro.

La grande confusione che c’è nel dare oggi una fisionomia certa, professionale e artistica al concetto di ‘arte contemporanea’ e di ‘artigianato artistico’, spinge a cercare (e di conseguenza ad offrire) validi parametri e risposte certe.

Questo non tanto per dare rigidi paletti che sminuiscano il lavoro artistico e artigiano, quanto piuttosto a delineare dei confini nei quali muoversi, con il conseguente arricchimento di ogni espressione artistica.

La mancanza di regole certe, specialmente in un momento di congiuntura economica non molto positiva come quello attuale, non sostiene affatto il lavoro di quanti con passione, dedizione e anche coraggio svolgono il lavoro di artisti e artigiani.

E’ necessario però che l’artista e l’artigiano non si formino soltanto per tecnica, ma anche per cultura artistica e storica.

Una formazione adeguata e di spessore non è soltanto un arricchimento personale, per quanto necessario. Ma è dare quegli strumenti che permettano che il proprio lavoro diventi unico, ricercato e, soprattutto, qualificato.

Questo facilita anche il risvolto pratico e necessario, quale la vendita dell’opera o del manufatto realizzato.

E’ per questo motivo che, oltre alle ore di laboratorio, sono previsti incontri di approfondimento di arte e cultura.

Di più: sono previsti brevi seminari in risposta ad esigenze pratiche: da come fotografare e presentare l’oggetto realizzato, alle indicazioni sugli aspetti fiscali. E’ fondamentale, anche se alcuni aspetti vengono di solito demandati ad altri, poter seguire in ogni fase il proprio lavoro.

I seminari e i corsi si svolgeranno presso la sede della Associazione Massenzio Arte, che è anche la sede della Associazione Incontri e Eventi, in Roma, Via del Commercio 12.

Il programma completo al link:

http://www.incontrieventi.it/artisti/bandi/2011.corsi/corsi.seminari.2011.pdf

 

Report lezione di presentazione del 9 aprile 2011

A seguito della lezione inaugurale sul "Bijoux d'autore", nella quale il Dott. Claudio Franchi presentava le modalità sperimentali di un corso basato sulla ricerca interdisciplinare delle tecniche, e della loro conseguente valenza espressiva,  e nella consapevolezza che è sempre più importante per gli autori di manufatti artigianali distinguersi con le loro creazioni e riqualificarsi per meglio affrontare il mercato, in accordo con i docenti, si ritiene opportuno indirizzare i percorsi formativi nella direzione di una acquisizione più ampia e flessibile, tale da sostenere quanti vogliono approfondire le tecniche e gli aspetti culturali nell’ambito del Bijou/gioiello – accessorio moda, senza rinunciare alla indispensabile sezione teorica, acquisibile nei  seminari di approfondimento artistico e culturali, utili per le valenze di comunicazione del prodotto.

Tali percorsi formativi prevederanno quindi l'interdisciplinarietà delle materie teoriche e pratiche, compresi i workshop di progettazione e fotografia.

L'applicazione sperimentale delle tecniche in forma di linguaggi espressivi, i workshop di progettazione e fotografia, i seminari sui temi della cultura critica e di comunicazione, hanno in comune l'aspetto di trasversalità necessario a superare le barriere delle specializzazioni e si pongono l'obiettivo di fornire ai discenti gli strumenti di conoscenza per poter competere nell'attuale mercato delle professioni multidisciplinari.

Questo anche nella volontà di essere, come associazione Incontri e Eventi, un punto di incontro e confronto tra i creativi e laboratorio di formazione pratica e culturale. Una sinergia di intenti con i docenti (tutti professionisti del settore, di alto livello ed a respiro internazionale) rende possibile tutto questo con una accessibile quota mensile.

Offerta formativa completa 100 ore totali

60 ore di laboratorio con aspetti di design e cultura del gioiello

24 ore di progettazione

10 ore workshop fotografare l’oggetto

6 ore approfondimenti culturali

Quota del corso euro 650,00 (per modalità di adesione e pagamento vedere le note nell’ultima pagina)

Mostra a fine corso



CORSO dal bijoux d’autore al gioiello a cura di Claudio Franchi

Corso di Design del Gioiello e delle Forme dell’ornamento
modellazione con plastilina, gesso, cera e lastra di metallo

a cura di Claudio Franchi

Laboratorio
Progettazione e Design
Tecnologia

Il Corso propone di confrontarsi sul metodo e sulla rappresentazione bi-tridimensionale della ricerca progettuale, necessaria a razionalizzare la creatività e la composizione nel gioiello.

Oltre al disegno a mano libera e al disegno geometrico di base (proiezioni ortogonali, geometria piana), necessari per stabilire le regole dei princìpi compositivi, gli allievi saranno educati alla modellazione con plastilina, gesso, cera, e lastra di metallo, per la verifica tridimensionale immediata dei disegni e quindi per il controllo della creatività.

Il percorso formativo indagherà il dualismo dell’esercizio di progettazione, impostato sia sul lavoro di squadra sia sull’azione individuale, nella logica, quindi, di un’azione progettuale moderna e colta, capace di garantire risultati estetici e di contenuto, volti a individuare soluzioni concrete e percorribili nel trasferimento del valore poetico dei disegni alla forma e alla costruzione del gioiello.

Il lavoro di progettazione pratica s’intreccerà con lo studio della cultura degli artefatti della società contemporanea, i nuovi linguaggi, le nuove tecnologie, le nuove funzioni dei prodotti della cultura materiale, nella direzione di una più ampia comprensione delle forme e dei contenuti di tutte le espressioni delle trasversalità e delle ibridazioni fra le arti visive, architettura e design, ambiti con i quali il gioiello contemporaneo è chiamato a confrontarsi.

Alla parte progettuale e a quella della verifica tridimensionale si aggiungerà un breve excursus sul ruolo della curatela nel settore del gioiello di ricerca, come mezzo di comunicazione e marketing per trasmettere al pubblico i messaggi condensati nell’azione progettuale.

Il Corso è ampiamente sperimentato sulla base dei risultati ottenuti da Claudio Franchi presso il Corso universitario de “La Sapienza”, nella cattedra a contratto del Prof. Ciro Paolillo, “Sistemi e tecniche del design: il gioiello”, corso di laurea Scienze della Moda e Costume, materia interfacoltà tra Economia e Lettere; nei corsi Promoter-Confcommercio promossi dall’Associazione Regionale Romana Orafi e rivolti agli operatori del settore; nei Workshop internazionali del 2008 e 2009 svolti in Parà, Brasile e rivolti a orafi e designer del luogo; nel Corso di design del gioiello presso l’Università di Wuhan in Cina.


A cura di Marina Valli

PROGETTAZIONE DEL GIOIELLO

Introduzione alla progettazione di un gioiello
Rappresentazione grafica degli elementi che compongono un gioiello

Analisi della funzionalità di un gioiello attraverso le varie tipologie
Le pietre - i metalli
Il ciondolo
La collana
L'anello
Il bracciale
Orecchini e spille
Colorazione a schizzo - assonometria

CORSO DI DESIGN DI ACCESSORI

Finalità del corso di design di accessori  è apprendere le tecniche per progettare linee di accessori da indossare  con riferimenti al settore moda -gioiello

si lavorerà  sulla progettazione di  portachiavi-cinte-borse, questi accessori prevedono  l'inserimento di elementi in metallo

Nel corso si lavorerà su un progetto finale  in relazione alla moda.

Il corso e' consigliato alle persone che hanno già esperienza di disegno geometrico

 

CORSO BASE 24 ore suddiviso in 6 lezioni di 4 ore

DATE: come da calendario fornito al gruppo di base oppure: 26 aprile – 3 – 10 – 17 maggio – 14 giugno – 28 giugno

ORARIO: ore 16.00 – 19.00

 

CORSO BASE 24 ore suddiviso in 4 giornate di 6 ore

DATE: come da calendario fornito al gruppo di base oppure: 21 maggio – 18 giugno – 2 e 16 luglio ORARIO: 10.00-13.00 / 14.00 – 17.00


WORKSHOP

Il Bijou d’autore e accessori
Tra tradizione e innovazione
Approfondimenti e pratica

 

Il workshop è rivolto ai professionisti, a chi vuole diventarlo, a chi semplicemente ama i bijou e gli accessori.

E’ occasione di incontro e approfondimento

Durata: 4 giornate (2 weekend alternati)  -

Svolgimento:

 

1a giornata:

– Storia della moda e costume – in particolare: l’accessorio ricerca e evoluzione

– Analisi: dal progetto all’oggetto

– I materiali alternativi e conoscenza dei materiali

– Tecniche di lavorazione e realizzazione con la tecnica della cera persa metodo a caldo

2a giornata: Metodi di progettazione e progettazione creativa

Realizzazione ciondolo con materiali alternativi

3a giornata: Analisi dell’immagine

Realizzazione ciondolo con la tecnica della cera persa

4a giornata: Completamento e verifica lavori

 

DATE:

7-8 maggio o date da concordare con il gruppo

ORARIO:

10.00-13.00 /pausa/14.00 – 17.00


Workshop

A cura di Maurizio Chelucci

Riproduzione d’oggetti, dal set fotografico al PDF

 

Avete realizzato un gioiello o un manufatto e volete promuoverlo su internet, realizzare un piccolo catalogo, partecipare ad un concorso, etc.?

Questo workshop vi darà indicazioni su come fare le riprese fotografiche a costi bassi, come intervenire semplicemente sulla foto per migliorarne la qualità e successivamente preparare una scheda per il proprio book, catalogo o da inviare ai vostri contatti.

Requisiti:

possedere una macchina fotografica, aver un PC e conoscere i programmi elementari (videoscrittura, email, gestione immagini)

 

DATE:

11 e 25 giugno oppure 22 ottobre e 5 novembre

ORARIO:

Intera giornata 9.30 – 18.00 (break 13.30-14.30)


seminario

A cura di Bianca Cappello

 

Il Gioiello Contemporaneo e la ricerca materica

Ampliare la conoscenza estetica e concettuale del gioiello del XX secolo per migliorare la ricerca verso nuovi materiali e forme nel bijou.

Analizzare le sperimentazioni materiche e concettuali del Gioiello contemporaneo spaziando dal Gioiello d’Artista al Gioiello d’Arte nel corso del Novecento fino ai giorni nostri.

Il seminario mostrerà una panoramica degli artisti, gli artigiani ed i designer più rappresentativi del XX secolo che si sono resi protagonisti di nuovi linguaggi espressivi attraverso il Gioiello.

 

Il Gioiello Etnico e la ricerca materica

Ampliare la conoscenza estetica e concettuale del gioiello nel mondo per migliorare la ricerca verso nuovi materiali e forme nel bijou.

Tutti

Analizzare le sperimentazioni materiche e concettuali del Gioiello Etnico spaziando tra le varie forme e materiali dei gioielli realizzati dalle più disparate tribù e popolazioni del mondo.

Ciascuna lezione mostrerà una panoramica dei vari popoli in una ricerca etno - antropologica volta a scoprire tecniche e materiali alternativi propri di popolazioni altre rispetto alla nostra.

 

DATE:

da definire al raggiungimento del numero minimo di partecipanti

ORARIO:

10.00-13.00 / 14.00 – 17.00

I seminari saranno sviluppati in due parti da circa 3 ore ciascuna

Le lezioni saranno didatticamente strutturate sulla proiezione di immagini esplicative accompagnate da nozioni e riferimenti storici e critici pertinenti.


seminario

A cura di Claudio Franchi


Alcuni spunti di riflessione in forma di seminario per una consapevole conoscenza della forma espressiva-gioiello.

Il gioiello come forma narrante.

Nella vasta e indeterminata proposta di merci contemporanee troviamo il gioiello troppo spesso rappresentato nella dimensione di un prodotto banalizzante, privo di anima, fortemente depauperato dei valori comunicativi originari.

Ciò si deve alla repentina trasformazione del mercato che, in modo onnivoro, individua ogni forma di bene come moltiplicatore di mero valore economico.

Il gioiello non appartiene alla categoria delle merci banali, al contrario da sempre racchiude valori immateriali e simbolici che ne hanno determinato il successo nei secoli nell’immaginario collettivo.

Recuperare i valori immateriali primigeni, ricontestualizzati nella forma di messaggi di segno contemporaneo, diviene l’imperativo per restituire al gioiello la forza di un modo speciale di raccontare le emozioni.

 

I linguaggi del gioiello

Arte orafa nomade e contemporanea a confronto

(dalla mostra “I Tesori della Steppa di Astrkhan”, Roma, Palazzo Venezia, 2005, Catalogo Electa a cura di Gianluca Bonora e Claudio Franchi)

L’analisi di un nucleo di opere restituito alla luce dagli archeologi russi è l’occasione per leggere la capacità di uomini antichi, quali erano i Sarmati, in grado di studiare la natura circostante e trasferirne i contenuti in manufatti pregiati di arte orafa. Lo stile dei Sarmati, posto a confronto con alcune opere di segno contemporaneo, evidenzia la modernità del loro linguaggio e la lezione che noi moderni dobbiamo accogliere per la ricerca di nuove strategie estetiche e di contenuto.

Quello dei Sarmati è un esempio per orafi, designer e cultori del bello per comprendere il significato del linguaggio dei gioielli.

 

Arte come design

Storia di due storie con la complicità della manualità colta

La cultura di progetto è la somma delle conoscenze che confluiscono nella “forma significante”, forma costituita da linee, volumi e colori che trasferiscono al riguardante il significato del proprio esistere in relazione all’ambiente e all’uomo.

La cultura di progetto è anche la fase culturale imprescindibile dalla quale scaturiscono le innovazioni del gioiello di ricerca. Da dove nasce il senso e la coscienza di una forma innovativa? Cosa significa “progettare” un gioiello? Quanto è importante conoscere la storia, la tecnica, l’ergonomia, l’estetica, per realizzare un gioiello?

 

I seminari saranno sviluppati in 2 giorni divisi in due parti da circa 3 ore ciascuna

DATE:

inseriti all’interno del ciclo di formazione attivato da aprile 2011

ORARIO:

come da calendario fornito agli allievi – le date del solo seminario sono da definire al raggiungimento del numero minimo di partecipanti

 

Nel percorso formativo di approfondimento si parlerà anche di come comunicare il prodotto gioiello.

Alcuni spunti dall’analisi sociologica sulla natura degli aspetti comunicativi, funzionali alla corretta trasmissione del valore del prodotto.


UN ASCOLTO – UNO SGUARDO

A cura di Maria Carla Trapani e Fabrizia Ranelletti

 

Per un calibrato approccio alla creazione, percorso di conoscenza, a due voci, fuori e dentro la Letteratura e la Storia dell’Arte.

Incursioni visive e letterarie, senza schemi e rigori cronologici o stilistici, volte alla libera ricerca del proprio genio creativo.

***

Il percorso sarà strutturato in n° 5 incontri totali durante i quali Maria Carla Trapani e Fabrizia Ranelletti proporranno i propri interventi della durata di un’ora ciascuno.


Fabrizia Ranelletti

1) Il Bello e il Brutto

2) La Natura

3) Arte visiva storicizzata e “Altra Arte”

4) Al di la’ della Pittura e della Scultura

5) Vi presento un artista contemporaneo

Maria Carla Trapani

1) In ascolto del Bello: poesia e corporeità

2) In ascolto della Natura: ritratti poetici di paesaggi urbani

3) In ascolto della pittura: quando i colori si fanno parola

4) In ascolto del silenzio: tra codici e libera creazione

5) Vi presento un poeta contemporanea

 

DATE:

da definire al raggiungimento del numero minimo di partecipanti

ORARIO:

18.00 – 20.00


Laboratorio di disegno e pittura

Docente: Uttam Kumar Karmaker
Corsi base e di approfondimento

Matita e carboncino

Acquarello – tempera – acrilico

Olio – sintetico – smalto

 

DATE:

da definire al raggiungimento del numero minimo di partecipanti

ORARIO:

17.00 – 20.00 oppure 18.00 – 21.00


Docenti e relatori:

Bianca Cappello: storico del gioiello antico e contemporaneo

Silvia Cerroni: scultore orafo www.myspace.com/sc_creation

Maurizio Chelucci: direttore artistico per la fotografia di Massenzio Arte www.massenzioarte.it

Claudio Franchi: storico e critico d’arte e del gioiello contemporaneo  - maestro orafo – designer – restauratore www.claudiofranchi.com

Uttam Kumar Karmaker: artista – tiene corsi di disegno e pittura www.uttamk2.com

Maria Carla Trapani: poeta – responsabile Laboratorio poetico ed Eventi del Circolo Culturale Bel-ami www.mariacarlatrapani.blogspot.com

Fabrizia Ranelletti: storico e critico d’arte contemporanea – docente di storia dell’arte www.fabriziaranelletti.it

Marina Valli: designer di gioielli e accessori www.nuovoateneoromano.it

 

NOTE

• A fine di ogni percorso formativo o del singolo corso/seminario, verrà rilasciato attestato di frequenza

(previa congrua partecipazione alle ore di lezione/formazione e saldo della relativa quota)

• Gli importi superiori ai 100,00 euro si possono suddividere in rate mensili

• I corsi si attivano al raggiungimento del numero minimo stabilito dall’Associazione per ogni corso e seminario o workshop

• Ai seminari e workshop possono partecipare anche persone che non frequentano alcun corso/laboratorio

• Mostra a fine corso degli oggetti realizzati durante il corso ed in proprio per chi partecipa al percorso formativo di almeno 60 ore

• Sui percorsi offerti è suggerita la piena partecipazione, in particolare sulle ore di laboratorio la presenza è obbligatoria

• Sui percorsi formativi è prevista la possibilità di recupero ore di laboratorio per assenza fino ad un massimo di 8 ore

• Le attrezzature e i materiali sono a carico degli alunni

• Iscrizioni aperte tutto l’anno : si possono segnalare ipotesi di corsi e di orari per la formazione di ulteriori gruppi

Modalità di pagamento:

contanti presso la sede oppure conto corrente postale o bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie:

Associazione Incontri e Eventi C.C.P.: 86731544         – CIN: U – ABI: 07601 – CAB: 03200           – IBAN: IT 40 U 07601 03200 000086731544

Tessera associativa € 25,00 anno (a partire dalla data di iscrizione) - gratuita per i partecipanti ai percorsi formativi da 48 ore e oltre

La tessera consente, inoltre, di usufruire degli sconti e convenzioni già attivate e da attivare

 

Per info e contatti: Associazione Incontri e Eventi

Via del Commercio 12 – 00154 Roma

www.incontrieventi.it

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Telefono fisso associazione nei giorni di lunedì/mercoledì/venerdì ore 16.00 – 19.00: 06.83086162 Cellulare: 348.1498245

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
 

Banner